Street Park – Città Immaginarie

L’evento, ideato da Tomato Studio ed organizzato da Quelli di Puck, consiste in allestimenti, installazioni, arredi urbani e street art a carattere artistico e ludico.

La città si trasforma in una mostra a cielo aperto, in cui i visitatori guidati attraverso una mappa come in un parco tematico, possono scoprire e giocare con le installazioni e gli allestimenti. Il visitatore può infatti interagire, scattare foto dai punti dedicati come “selfie point” e “photo point” segnalati nelle varie tappe del percorso o partecipare alla caccia al tesoro guidato da Baby Crocodile alla scoperta della città. Non installazioni statiche, monumentali, ma dinamiche che creino esperienze da condividere.

L’evento presenta e promuove il progetto “Città Immaginarie” di Quelli di Puck

Un progetto per reinventare i luoghi della città, per viverli in modo inusuale e creativo, anche ludico. Giocare con la città per conoscerla, riconoscerla e rispettarla. Quelli di Puck attraverso il loro “Metodo Immaginario” guardano la città da un altro punto di vista, quello creativo ed ironico di un bambino che impara a conoscere il mondo giocandoci.  

“Abbiamo immaginato la città come un grande parco in cui da salvaguardare ci siano anche l’arte, il gioco, la cultura e la creatività.”  Quelli di Puck